Condizioni generali di contratto

di DGS Drahtgestricke GmbH, Birkenweg 3, 91792 Ellingen

AGB1. Generalità

1.1. Note generali

Le condizioni di contratto valgono per tutti i rapporti d’affari presenti e futuri fra noi (DGS Drahtgestricke GmbH) e Voi (cliente/imprenditore).

1.2. Condizioni generali di contratto differenti

Le condizioni generali di contratto differenti o integrative non costituiscono parte integrante del presente contratto, neppure se note, a meno che la loro validità non sia esplicitamente concordata per iscritto.

2. Accettazione/richiesta di merce

Il cliente è tenuto a prendere in consegna la merce approntata/a lui consegnata.
La merce non presa in consegna viene immagazzinata a spese del cliente. Resta comunque inalterato l’obbligo di presa in consegna della merce stessa.
I volumi di merce da noi prodotta/approntata su richiesta nel contesto dei contratti in oggetto devono essere richiesti entro il termine di un anno a partire dalla conclusione del contratto. Una volta decorso il termine di un anno, il cliente cade in stato di mora in riferimento alla presa in consegna delle merci residue fino a quel momento non ancora richieste.

3. Riserva di proprietà

Sino all’avvenuto pagamento completo del prezzo d’acquisto, la merce resta di nostra proprietà. Nel caso in cui il cliente sia un imprenditore, questo vale anche sino al saldo completo di tutte le ulteriori rivendicazioni poste in essere dal rapporto d’affari in corso con noi.

4. Garanzia

Gli imprenditori sono tenuti a comunicarci per iscritto il rilevamento di evidenti difetti entro il termine di due settimane a partire dalla data di ricezione della merce. In caso contrario, si esclude il diritto di garanzia. Ai fini del rispetto del termine posto è sufficiente la data di spedizione puntuale. L’imprenditore è soggetto al carico di prova per tutti i requisiti richiesti, con particolare riferimento ai difetti in oggetto, alla data di accertamento del difetto e alla puntualità del reclamo per merce difettosa.
Per i difetti alla merce, offriamo agli imprenditori in primo luogo la garanzia di una riparazione o di una fornitura sostitutiva.
In caso di mancato adempimento successivo, l’imprenditore ha la facoltà di esigere la riduzione del compenso (svalutazione) o la recessione dal contratto (disdetta). In caso di adempienze soltanto minime del contratto, non spetta all’imprenditore alcun diritto di recessione dal contratto.
Per gli imprenditori il termine previsto per la garanzia di qualità è pari a 1 anno a partire dalla data di fornitura della merce.
Le garanzie valgono esclusivamente nel caso in cui questo sia stato esplicitamente concordato per iscritto.
La regolamentazione della garanzia di qualità si riferisce soltanto al rapporto fra noi e l’imprenditore stesso. Nel caso in cui si tratti di consumatori, le regolamentazioni precedentemente menzionate non hanno alcuna validità. Valgono in tal caso esclusivamente le regolamentazioni di legge in materia di garanzia, senza limitazione alcuna.

5. Responsabilità

Rispondiamo nei Vostri confronti in qualità di imprenditore per tutti i casi d responsabilità contrattuale ed extracontrattuale in caso di dolo e di colpa grave, conformemente alle disposizioni di legge in materia di risarcimento dei danni o di indennizzo delle spese superflue.
Qualora questo non sia altrimenti regolamentato, rispondiamo per gli altri casi esclusivamente in caso di violazione di uno degli obblighi contrattuali il cui adempimento renda possibile l’applicazione del contratto e di cui Voi, in quanto cliente, ne aspettiate l‘osservanza (i cosiddetti obblighi cardinali), limitatamente alla sostituzione del danno tipico e prevedibile. Per tutti gli altri casi si esclude la nostra responsabilità, con riserva della seguente regolamentazione:
rispetto alle limitazioni ed esclusioni precedentemente menzionate, resta inalterata la nostra responsabilità per i danni posti in essere da lesioni fisiche, all‘incolumità o alla salute, nonché ai sensi della legge in materia di responsabilità per il prodotto.

6. Diritto applicabile e foro competente

Vale il diritto della Repubblica Federale di Germania con esclusione del diritto di acquisto ONU. Nel caso in cui sia stata fatta l’ordinazione come consumatore e al momento dell’ordine si soggiorni abitualmente in un Paese differente, l’applicazione di prescrizioni di legge vincolanti di questo Paese resta inalterata dalle disposizioni in materia di scelta del diritto di cui al § 11 comma 1 norma 1.
Se siete commercianti/imprenditori e qualora abbiate la Vostra sede in Germania al momento dell’ordinazione, foro competente esclusivo sarà la nostra sede commerciale presso Ellingen (tribunale di Ansbach). Per il resto, per le competenze locali e internazionali valgono le disposizioni di legge applicabili.

7. Disposizioni finali

Nel caso in cui singole disposizioni del presente contratto perdano la propria validità o siano in contrasto con le regolamentazioni di legge, resta inalterata la validità delle restanti parti del contratto. La disposizione invalida dovrà essere sostituita di comune accordo dalle parti in causa attraverso una disposizione efficace equipollente alla disposizione non più valida in termini di obiettivo e di significato economico. La regolamentazione precedente vale anche in caso di carenze della regolamentazione.